Progetti

L’impegno di ABN Windenergy è rivolto ad attività a sviluppo sostenibile come la produzione di energia da fonti rinnovabili, dalla progettazione preliminare all’esercizio e gestione.

Attualmente, ABN offre 2 parchi eolici in esercizio, per conto delle società DOTTO s.r.l. e EOLO s.r.l., 2 nuove fattorie in di fase di realizzazione e numerose altre fattorie in via di sviluppo su tutto il territorio nazionale e internazionale.

Legenda


Visualizza Progetti ABN Wind Energy in una mappa di dimensioni maggiori

Progetti in sviluppo – Italia: Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna, Abruzzo, Molise. Estero: Albania e Montenegro.

Fattorie in costruzione Ariano Irpino (AV) loc. Difesa Grande e Pratella (CE).

Fattorie eoliche in rete: Albanella (SA) loc. Matinella e Ciorlano (CE). loc Montagna

ABN Windenergy offre assistenza completa nelle diverse fasi di realizzazione degli impianti, inclusi i processi autorizzativi costruttivi e di allacciamento alla rete delle fattorie eoliche, fornendo:

  • Verifica preliminare (location);
  • Installazione, gestione e manutenzione di stazioni meteo;
  • Monitoraggio dei siti, elaborazione ed analisi dei dati del vento e producibilità;
  • Operazioni topografiche e cartografiche digitalizzate 2D e 3D;
  • Cartografia di mappe in formato cartaceo ed informatizzato;
  • Scelta  layout preventivo e definitivo con soluzione di allacciamento alla rete (STMG);
  • Scelta degli aerogeneratori disponibili sul mercato;
  • Iter all’A.U. 387/03 (Permitting);
  • Coordinamento lavori edili ed elettromeccanici;
  • Conduzione, gestione e monitoraggio di fattorie eoliche per la produzione di energia elettrica finalizzata al massimo rendimento.

I commenti sono chiusi.

Fattorie Eoliche in rete

albanella

WindEnergy ha attivato e messo in produzione due fattorie eoliche per conto delle società DOTTO s.r.l. e EOLO s.r.l. Continua a leggere

Work in progress

work-progress

ABN WindEnergy ha 2 nuove fattorie eoliche autorizzate in fase di realizzazione che prevedono un investimento complessivo di 240 M/€. Continua a leggere